La Deframmentazione in Windows

WindowsLa Deframmentazione in Windows

Cos’è?

DEFINIZIONE TEORICA

La deframmentazione in Windows è un’operazione di ottimizzazione dell’archiviazione dei dati nella memoria di massa di un computer.
Consiste nel ridurre la frammentazione esterna dei file presenti sulla memoria stessa (es: un disco fisso) ristrutturandone l’allocazione e facendo in modo che ciascun file risulti memorizzato in una zona contigua dal punto di vista fisico, permettendo così di ridurre drasticamente i tempi di accesso e lettura dei file. La deframmentazione è un’operazione che può essere svolta in modo automatico dal file system durante il suo regolare funzionamento oppure eseguita tramite esplicita richiesta dell’utente tramite l’esecuzione di un programma.

SPIEGAZIONE PRATICA

Gli hard disk tradizionali utilizzano strati di dischi rotondi per memorizzare i dati magneticamente. Man mano che più dati vengono aggiunti a un disco rigido, le superfici di questo disco cominciano a riempirsi e lasciare piccoli spazi vuoti inutilizzato. Una volta che tali spazi diventano più piccole e si devono scrivere file più grandi per l’unità, i file più grandi vengono frammentati in pezzi in modo che possano stare sugli spazi vuoti. Alla fine, anche i file di piccole dimensioni vengono frammentati man mano che vengono aggiunti.

Il processo di deframmentazione spiegato graficamente, come vediamo i file (numeri) vengono organizzati in linea per eliminare gli spazi vuoti ed ottimizzare le allocazioni

Va bene su unità SSD?

NON DOVETE DEFRAMMENTARE I DISCHI ALLO STATO SOLIDO SSD! Anche se il programma di Windows dice che i file sono frammentati, non preoccuparti. L’unico aspetto negativo della memoria flash è che si ottiene un numero limitato di scritture prima di questo tipo di memoria non possa più essere utilizzata ovvero, dopo una certa quantità di file scritti su di essa si perde velocità. Tuttavia, in condizioni di utilizzo normale si può arrivare ad un decennio o anche più per raggiungere tali limiti (naturalmente sarebbe meglio sostituire prima di averli raggiunti), ma se deframmenti l’SSD periodicamente, allora si potrebbe raggiungere tali limiti molto più velocemente. Semplicemente evitiamo la deframmentazione di questi SSD e godiamoci di raggiungere velocità sorprendenti di lettura / scrittura per molti anni, senza alcuna preoccupazione.

Come eseguire la deframmentazione in Windows?

GUARDA IL VIDEO TUTORIAL

Quali comprare?

Negli ultimi anni le SSD sono scese drasticamente di prezzo, sono diventate alla portata delle tasche di tutti ormai da 3-4 anni. Ecco una pagina di Amazon dove troverete SSD di diversa capienza e prezzo, a partire da 50 euro!
GUARDA I MIGLIORI SSD SU AMAZON

RISPONDI

Perfavore scrivi il commento!
Perfavore inserisci qui il tuo nome

consigliati per te